• Home
  • News
  • Accordo ECHA - Commissione Europea per limiti di esposizione professionale

Accordo ECHA - Commissione Europea per limiti di esposizione professionale

rischio chimicoA partire dal 2020. Impegno dell’Agenzia europea a valutare 4-5 “OEL” all'anno

L’Agenzia europea sulle sostanze chimiche (European Chemicals Agency, ECHA) ed Unione Europea hanno assunto un accordo secondo il quale l'Agenzia stessa fornirà regolarmente delle raccomandazioni in merito ai limiti di esposizione professionale (OEL) che proteggono i lavoratori esposti a sostanze chimiche pericolose.

Il nuovo programma di sviluppo degli OEL inizierà immediatamente, sulla base della presentazione di proposte dal parte del segretariato ECHA al Comitato per la valutazione dei rischi (RAC) dell'ECH. Il Comitato esaminerà e adotterà dei pareri tecnici, che verranno trasmessi alla Commissione per la fase decisionale.

L'Accordo stipulato deriva dal secondo riesame del Regolamento REACH, che ha previsto vari punti d’azione, tra cui il miglioramento, appunto, dell'interfaccia tra il REACH e la legislazione relativa alla sicurezza sul lavoro.